ARCHIVIO

Archivio anno 2017 (archivi altre annate)

25 novembre 2017

CORMONS LIBRI 2017 - RIDIAMO UN VOLTO: DIGNITA' E SPERANZA Nella cornice della manifestazione "Cormons libri 2017" (vedi locandina) si svolgerà un incontro con Giuseppe Losasso (chirurgo plastico e Presidente di Smileagain fvg) sui temi della solidarietà che caratterizzano la missione e le azioni di Smileagain fvg. L'incontrò sarà introdotto e coordinato dal giornalista Gian Paolo Girelli. Sabato 25 novembre 2017, ore 16:30, Via Friuli 28, "Sala Italia", Cormons (Gorizia).



28 novembre 2017

PRINCESS OF WATERLAND - ARMONIE DI LUCE E FANGO Nella cornice della manifestazione "Passi Avanti", curata dal Comune di Udine (vedi locandina), Smileagain fvg organizza una tavola rotonda sulle donne acidificate del Pakistan e di altri Paesi lontani. Testimonianze di Giuseppe Losasso (chirurgo plastico e Presidente di Smileagain fvg), Silvia Borromeo (La7), Gianpaolo Girelli (RAI3), Annalisa Maniscalco (co-autrice del libro "Sorridimi ancora") ed Ettore Tamos (giornalista). Teatro Palamostre, Piazzale Diacono, 21 - Udine, martedì 28/11/2017, ore 20:30. Il titolo dell'evento prende spunto da quello della mostra fotografica che viene inaugurata poco prima, alle 19:45, nella medesima sede, e che illustra con le immagini toccanti di Beatrice Mancini, la condizione femminile delle fasce sociali più emarginate del Bangladesh.



23 maggio 2017

FORMATI A UDINE MEDICI E PARAMEDICI PAKISTANI Nei mesi di aprile e maggio Smileagain fvg ha ospitato a Udine 4 infermiere e 3 medici pakistani che hanno seguito un corso di formazione presso l'Ospedale Civile Santa Maria della Misericordia. Per le infermiere si è trattato di un piano formativo in terapia intensiva e per l'assistenza a persone vittime di ustioni, mentre i medici hanno potuto apprendere tecniche chirurgiche nei reparti di Chirurgia Plastica (con l'equipe del prof. Piercamillo Parodi), di Chirurgia della Mano (con il dott. Nicola Collini) e di Chirurgia Maxillo facciale (con il team del prof. Massimo Robiony). Il periodo di training del personale sanitario pakistano è stato organizzato e pianificato in prima persona dal Presidente di Smileagain fvg dott. Giuseppe Losasso, il cui operato è stato apprezzato, incoraggiato e sostenuto dallo stesso Direttore Generale del nosocomio udinese dott. Mauro Delendi. In questa pagina alcune foto del personale medico e paramedico pakistano durante qualche momento di svago insieme al presidente (Giuseppe Losasso) e alla vice-presidente (Daniela Fasani) di Smileagain fvg e ad altri amici e sostenitroi del sodalizio umanitario.




settembre 2017
SPERANDO CHE NON SIA FEMMINA E' questo il titolo della tesi di che Emma Saggini (Classe V Sez. C del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Cecina, Livorno) ha scritto durante l'A.S. 2016-2017. Ecco la prefazione al lavoro a cura della stessa Autrice (alla quale vanno le congratulazioni e i ringraziamenti più vivi di Smileagain fvg): "Il desiderio di approfondire il tema della condizione femminile in Pakistan, e in particolare del fenomeno delle aggressioni con acido, è nato grazie alla lettura dell’autobiografia del premio Nobel Malala Yousafzai. Dopo questo primo approccio, la voglia di saperne di più è aumentata, e così ho iniziato a cercare più informazioni possibili in rete. È a questo punto che ho conosciuto Smileagain fvg. Le storie di donne e ragazze vittime di questa atroce e ignobile violenza hanno suscitato in me una forte indignazione. Allo stesso tempo però sono rimasta colpita dalla tenacia, dall’impegno e dalla determinazione dei medici dell'associazione e di tutti coloro che collaborano affinché le donne riacquistino la dignità che loro spetta. È per questo che ho deciso, nel mio piccolo, di dare voce alle storie di violenza, di farle conoscere e, magari, di invitare a riflettere su un argomento di cui, purtroppo, si parla poco." Leggi la tesi.

maggio 2017

SMILEAGAIN FVG AL LAVORO NELLA SCUOLA Nel mese di maggio Smileagain fvg ha portato i temi cardine del sodalizio all'attenzione dei ragazzi della Scuola Media Marconi di Paderno (Udine). Una presentazione diretta a questo pubblico giovane e sensibile è seguita ad un percorso introduttivo e preparatorio sui delicati argomenti di cui l'associazione si occupa curato in particolare dalla prof.ssa Barbara Picco. Il risultato è stata una grande attenzione e partecipazione da parte degli studenti, autori essi stessi dell'articolo pubblicato dal Messaggero Veneto riportato qui sotto.